Approfondimenti

Decesso e pensioni: tutto quello che c’è da sapere

Le pensioni Inps o di altro ente di previdenza pagate dopo la morte del titolare vanno sempre restituite.

Generalmente per le pensioni accreditate sul conto corrente, la banca sospende automaticamente la ricezione delle pensioni e restituisce le somme eventualmente incassate non appena ha notizia del decesso del correntista. Ma non è detto che lo venga a sapere in tempo utile per evitare che gli eredi prelevino l’importo. È quindi compito dell’erede con delega accertarsi che questo venga fatto.

Occorre anche denunciare all’Inps (o ad altro ente di previdenza) la morte di un assistito nel più breve tempo possibile, altrimenti la restituzione delle somme indebitamente percepite dopo la morte del pensionato, anche nei casi in cui non c’è malafede, può essere gravata di interessi di mora.

 

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

La giornata dedicata a Te e alle tue necessità è:
Martedì pomeriggio
presso gli uffici de LA CATTOLICA
in Via Cassini, 22/I a Torino

Vai

Seguici su:

Contatti

}

orari

I nostri uffici sono aperti
dal Lunedì al Venerdì:
dalle 8.00 alle 12.00 e
dalle 15.00 alle 18.00.

Sabato:
dalle 8.00 alle 12.00.

servizi 24 ore su 24

Tutto l'anno, compresi giorni festivi.

Il Nostro Personale resta sempre a completa disposizione della clientela ed è sempre raggiungibile attraverso il numero verde

Richiedi informazioni

    Nome *
    Cognome *
    La tua Email *
    Telefono *
    Messaggio *



    Open chat